MI SENTO DI CHIEDERE SCUSA A TUTTI I DONATORI DI SANGUE.

Sono un ragazzo di 24 anni e voglio chiedere pubblicamente scusa a tutte quelle belle persone che volontariamente si impegnano nella Donazione del sangue.
Per anni ho assistito ai molteplici appelli che chiedevano con urgenza la Donazione di sangue, argomentando in maniera dettagliata i motivi di tale urgenza , ma li ho sempre oltrepassati commentando ignorantemente e senza pensare minimamente di volerlo fare.
Anche alcuni miei compagni di classe hanno cercato di sensibilizzarmi sull’argomento , ma la mie reazioni sono state sempre le stesse :
“Scherno e indifferenza”.
Ora mi vergogno e mi pento di quel non lontano passato.

Poco tempo fa,ho subito una delicata e rischiosa operazione e ho avuto bisogno di trasfusioni e quindi di una notevole quantità di sangue e per giunta di un gruppo raro.
In quei giorni di stravolgimento di vita ho pensato molto a quanto avrei anch’io potuto fare e non ho fatto e ho pensato a tutti quei Donatori , il cui sangue è scorso nelle mie vene.
Ma in particolare ho pensato e mi ricorderò sempre ad una di quelle sacche che potevano contenere proprio il sangue di uno di quei compagni di classe che aveva il mio stesso gruppo e sempre mi ricorderò delle parole che non ho mai voluto ascoltare e che parlavano della vita di tutti.
Mi è venuta in mente molto spesso una frase che vedevo passare sulle pagine di facebook che diceva: ” Io Dono, non so per chi ma so perchè ” su cui NON mi sono mai fermato a riflettere .
Oggi quindi voglio chiedere scusa a tutti loro e voglio ringraziarli per avermi permesso senza conoscermi, di continuare a vivere .

Donate il sangue.